FAQ - Frequently Asked Question

Coronavirus: 10 comportamenti da seguire

  1. Come posso proteggermi come espositore o visitatore?
    Il Ministero della Salute in accordo con la Regione Veneto raccomanda di:

    Lavarsi le mani regolarmente
    • quando torni a casa
    • prima e durante la preparazione del cibo
    • prima dei pasti
    • dopo aver visitato il bagno
    • dopo aver soffiato il naso, tossito o starnutito
    • prima e dopo il contatto con persone malate
    • in seguito a contatto con animali

    Lavarsi accuratamente le mani
    • metti le mani sotto l'acqua corrente
    • lava accuratamente le mani da tutti i lati per 20-30 secondi
    • sciacqua le mani sotto l'acqua corrente
    • asciuga le mani con un asciugamano pulito

    Tenere le mani lontano dal viso ed evitare il contatto con la pelle
    • non toccare la bocca, gli occhi o il naso se non hai lavato le mani
    • rinuncia temporaneamente ad abbracciare e stringere la mano come saluto

    Tossire e starnutire correttamente
    • mantieni una certa distanza o allontanati dagli altri quando tossisci e/o starnutisci
    • usa un fazzoletto o posiziona l'incavo del braccio sopra la bocca e il naso

    Mantenere le distanze quando si è ammalati
    • cura la malattia in casa
    • rinuncia al contatto fisico fintanto che potresti essere contagioso
    • soggiorna in una stanza separata e, se possibile, utilizza un bagno separato
    • non condividere stoviglie o asciugamani con gli altri

    Proteggere le ferite
    • copri le ferite con un cerotto o una benda

  2. Come posso riconoscere i sintomi della malattia?
    Veronafiere consiglia di prestare maggiore attenzione qualora avessi trascorso del tempo in una regione a rischio nelle ultime due settimane o hai avuto contatti con una persona affetta da 2019-nCoV.
    Qualora si manifestassero sintomi come febbre e problemi del tratto respiratorio, è consigliabile contattare il proprio medico di riferimento.
    Ti consigliamo di annunciare la tua visita in ambulatorio/ospedale specificando che hai trascorso del tempo in una regione a rischio e/o hai avuto contatti con una persona malata e/o hai manifestato i sintomi di cui sopra.

  3. Cosa posso fare se mi trovo di fronte ad una persona malata o in cattive condizioni di salute?
    Veronafiere consiglia di segnalare al numero di emergenza 1500 del Ministero della Salute eventuali persone che soffrono di difficoltà respiratorie acute, fornendo se possibile indicazioni utili all’operatore (ad esempio: menzionare se ha trascorso del tempo in una regione a rischio nelle ultime due settimane o se è stato in contatto con un caso confermato di 2019-nCoV).
    Richiedere all'interessato di sedersi ed evitare il contatto fisico diretto, cercando di mantenere una distanza di almeno 1 m.
    Attendi che arrivi il personale di emergenza che fornirà tutta la dovuta assistenza.
     
  4. Va indossata la mascherina?
    È consigliabile l’uso della mascherina individuale nel caso in cui ci siano sintomi evidenti, come tosse e febbre, o nel caso in cui si presti assistenza ad una persona malata o si è operatori sanitari.
    Per la popolazione in generale che non presenta sintomi evidenti, l’uso della mascherina non è necessario.