Norton Clipper: le nuove macchine per la compattazione del terreno

Una ricca linea di soluzioni per tutti i professionisti del settore

La compattazione del terreno rappresenta il prerequisito indispensabile per qualsiasi opera di costruzione che si rispetti: si tratti di un fondo argilloso, in pietra oppure in asfalto, questa procedura limita la problematica dell’assestamento e previene potenziali danni che si possono manifestare nel tempo come i rigonfiamenti dovuti alle condizioni atmosferiche o le crepe date dall’azione dell’acqua.
Per ottenere un risultato di qualità servono però gli strumenti giusti e, per questa ragione, Norton Clipper ha deciso di lanciare la nuova gamma di macchine compattatrici.

Una ricca linea di soluzioni per tutti i professionisti del settore caratterizzata sia da macchine con piastra vibrante frontemarcia che da vibrocostipatori verticali e tranciablocchi: tecnologie all’avanguardia per lavorare su qualsiasi tipo di terreno, dall’asfalto alla pietra, passando per la sabbia e i terreni argillosi.

 

Macchine con piastra vibrante frontemarcia CFP 13W e CFP 16W

Per tutti i professionisti che fossero alla ricerca di soluzioni efficaci per la riparazione e la manutenzione di vialetti, sentieri, strade e aree parcheggio, Norton ha pensato le macchine CFP 13W e CFP 16W, entrambe caratterizzate da una piastra vibrante frontemarcia. Pratiche da usare e molto versatili, sono ideali per la compattazione dell’asfalto e delle pavimentazioni in pietra, ma anche per i terreni misti in sabbia e ghiaia.

Le caratteristiche tecniche delle nuove CFP 13W e CFP 16W garantiscono grandi vantaggi d’utilizzo anche per i progetti più complessi: ad esempio, la piastra delle due macchine è stata progettata specificatamente per non aderire né intaccare l’asfalto caldo. Il tutto grazie a un sistema di distribuzione dell’acqua a flusso regolabile, capace di garantire una perfetta lubrificazione tra la piastra e il fondo asfaltato. Facili da trasportare, data la presenza di ruote removibili, maniglie e occhiello di sollevamento, le macchine offrono anche un carter cinghie compatto e sicuro.

La CFP 13W prevede in dotazione una piastra da 420x550 millimetri ed è in grado di imprimere sul terreno una forza centrifuga di 13 kN, grazie al peso di 78 kg. La CFP 16W offre una piastra di dimensioni più ampie: 500x560 millimetri, per 91 kg di peso e una forza centrifuga di 16 kN. Entrambe alimentate a benzina, dispongono di un capiente serbatoio d’acqua da 9 litri, per una profondità di compattazione di 15-25 cm: l’azione ideale per evitare deformazioni e crepe nel tempo sul terreno, in particolare proprio con l’asfalto.

CFP 13W Norton Clipper - Macchina per compattazione con piastra vibrante frontemarcia

Macchine con piastra vibrante frontemarcia CFP 14W-P e CFP 14W-D

Sempre caratterizzate da una piastra vibrante frontemarcia, le macchine CFP 14W-P e CFP 14W-D sono pensate per tutti quei professionisti che necessitano di potenze e possibilità di utilizzo maggiori. Ideali per asfalto, posa del porfido e autobloccanti, nonché per i terreni misti sabbia e ghiaia. Si rivelano perfette per la riparazione e la manutenzione di vialetti, strade e parcheggi.

Le macchine CFP 14W-P e CFP 14W-D presentano delle piastre specificatamente pensate per la compattazione dell’asfalto e pavimentazioni in posa, grazie a un impianto di distribuzione regolabile dell’acqua e alla perfetta lubrificazione tra la piazza e il fondo su cui lavorare. Il telaio, oltre a presentare una copertura totale del vibratore, è stato progettato per garantire un facile trasporto dell’intera strumentazione: le due soluzioni presentano infatti ruote rimovibili e apposito occhiello di sollevamento.

La CFP 14W-P è dotata di un motore a benzina e di una piastra da 500x580 millimetri, capace di imprimere una forza centrifuga di 16 kN grazie al peso di 92 chilogrammi. La CFP 14W-D è invece alimentata a diesel, incorpora sempre una piastra da 500x580 millimetri per una forza centrifuga di 16 kN, dati i 105 kg di peso. Entrambe offrono un ampio serbatoio da 14 litri e possono essere impiegate per una profondità di compattazione di 15-25 centimetri.

CFP 14W-P Norton Clipper - Macchina per compattazione con piastra vibrante frontemarcia

Vibro costipatore verticale CR 16

Quando si lavora su cantieri dalle dimensioni ristrette, ad esempio nell’ambito dell’edilizia urbana, non sempre è possibile ricorrere a compattatori a piastra frontemarcia. Per questa ragione, Norton ha sviluppato il suo vibro costipatore verticale CR 16, perfetto per essere impiegato per opere in trincee e aree di fognatura, per le necessità di manutenzione e riparazione in giardino, nella compattazione edilizia per la costruzione di fondamenta o per il riempimento di piccole buche. Una soluzione efficace su grandi varietà di terreno, in particolare quelli argillosi, limosi, coesivi e molto compatti, dal basso contenuto d’acqua.

La soluzione CR 16 garantisce un’eccellente capacità di controllo e, al contempo, offre la possibilità di realizzare una compattazione profonda, veloce e con un’elevata forza d’impatto. Merito della sua piastra in acciaio temprato resistente all’usura, dalle dimensioni di 280x330 millimetri: imprime una forza centrifuga di 16 kN, il tutto in soli 70 chilogrammi di peso. Il motore a benzina è dotato di un sistema speciale per il filtraggio dell’acqua, inoltre è presente un sotto-motore in acciaio per il massimo della protezione. La prima scelta per chi ha bisogno di prestazioni elevate ed efficaci con una profondità di compattazione tra i 60 e i 70 centimetri.

CR 16 Norton Clipper - Vibro costipatore verticale

Tranciablocchi manuale: CPS-41

La compattazione è spesso associata alla posa di pavimentazionida esterno: fra le necessità più frequenti dei professionisti, quella di tranciare e adattare mattoni, autobloccanti, porfido e pietre. Per un lavoro efficiente e preciso, Norton ha pensato al tranciablocchi manuale CPS-41. Maneggevole e robusto, grazie alla sua struttura in acciaio, prevede delle lame temprate perfette per un taglio e un ridimensionamento preciso, così da assolvere a ogni necessità di costruzione.

Con una massima larghezza di taglio di 410 millimetri, e un’altezza pari a 110, il tranciablocchi abbina il massimo della versatilità e del trasporto, in tutto in 42 chilogrammi di peso.

CPS-41 Norton Clipper - Tranciablocchi manuale


Lo staff di Norton è a completa disposizione per fornirti maggiori dettagli e informazioni.
CONTATTACI